Un secolo e mezzo di squisita tradizione

194

La Molineta porta il gofio negli Stati Uniti, Gemania, Giappone e Italia.

“Due cuochi italiani fanno il gelato di gofio e e vogliono solo il nostro”

Alcune tradizioni non si perderanno mai. Anzi, con il passare degli anni, le loro radici si rafforzano. Finiscono per diventare parte della gente, della sua quotidianità, fino a convertirsi in una caratteristica distintiva. Le Canarie ne sanno molto. Di piccole abitudini che diventano grandi fino al punto da sentirsi strette nelle Isole e andare a cercare nuovi orizzonti verso cui espandersi.

gofioQualcosa di così semplice come la farina di grano o mais tostato non ha solo alimentato molte generazioni di canari lungo vari secoli. Ora questo prodotto naturale e integale nelle sue ampie varietà ha attraversato le frontiere per entrare a far parte della dieta quotidiana di tutto il mondo. La Molineta, fondata nel 1866, ha introdotto i suoi prodotti in paesi come Germania, Giappone, Stati Uniti e Italia, luoghi dove il gofio è considerato un alimento salutare e buonissimo.

gofio2“Stiamo introducendo il gofio in differenti paesi come un alimento gourmet. Si tratta di un alimento naturale e integrale. Già queste due caratteristiche sono sufficienti”, ha spiegato José Luis García, gestore di questo storico mulino lagunero, uno dei più antichi delle Canarie. “In Florida abbiamo 96 punti vendita e ora vogliamo buttarci sullo stato del Texas. Anche in Giappone si trova il gofio di La Molineta. E ovviamente in tutta la Spagna e in Germania. Il turista tedesco viene a La Molineta e dice che gli porta ricordi” ha raccontato José Luis García.

“La Molineta è stata fondata nel 1899 (150 anni fa). Era un mulino a vento che stava nei dintorni di La Laguna. Oggi siamo in centro. Ci sono foto storiche in cui si vede la Cattedrale ancora non terminata. Era un mulno a 12 pale, quando quelli tradizionali erano a 4. Un’altra peculiarità era che il mugnaio poteva orientare di 360 gradi il mulino dal suo interno. Negli anni ’80 c’erano più di 80 mulini, ora ne restano solo 38” ha aggiunto.

gofio3Anche la gastronomia italiana ha adottato il gofio. “A Madrid abbiamo partecipato ad uno show di cucina e tre dei cuochi erano italiani. Due di loro fanno gelato di gofio e vogliono solo quello La Molineta. Nel norditalia ci sono agriturismi che ci chiedono le monodosi di gofio. E abbiamo anche i nostri clienti privati che ci fanno ordini tramite web” ha detto José Luis García.